Home > Le 5 regole d'oro > NORMATIVA

NORMATIVA

Documenti e ricevute obbligatori

Diffida di chi non registra i tuoi documenti e pretendi la ricevuta per ogni singola operazione.

La normativa prevede che gli operatori compro oro, prima dell'esecuzione di qualsiasi operazione riguardante la compravendita o la permuta di oggetti preziosi usati, procedano all'identificazione del cliente e dell'eventuale esecutore. L'identificazione deve essere effettuata mediante un documento di riconoscimento valido alla data dell'operazione.

Ai fini della tracciabilità, gli operatori compro oro devono predisporre una scheda, numerata progressivamente, contenente le seguenti informazioni:
- dati identificativi del cliente;
- sintetica descrizione dell'oggetto usato;
- quotazione dell'oro e dei metalli preziosi contenuti nell'oggetto rilevata da una fonte affidabile;
- 2 fotografie digitali dell'oggetto;
- data e ora dell'operazione;
- importo dell'operazione;
- mezzo di pagamento utilizzato;
- destinazione dell'oggetto usato;
- informazioni relative all'eventuale acquirente;
- informazioni relative all'eventuale altro compro oro a cui è stato ceduto;
- informazioni relative all'eventuale soggetto professionale, fonderie, aziende specializzate a cui l'oggetto è stato venduto o ceduto per la trasformazione.

Inoltre alla fine dell'operazione l'operatore compro oro è tenuto a rilasciare al cliente una ricevuta contenente tutte le informazioni inserite nella scheda.

In caso di inadempimento a rischiare la sanzione non è soltanto il compro oro ma anche il cliente privato, per questo è importante affidarsi solo a professionisti che operino nel pieno rispetto della legge.

GUARDA ANCHE

PESATURA

Verifica peso e caratura

La prima e più banale delle regole è quella di essere consapevoli di cosa si sta vendendo. Poniamo ad esempio che abbiamo una vecchia catenina d'oro e qualche bracciale che non indossiamo


OFFERTE

Attenzione a offerte ingannevoli

Quando si tratta di comprare o vendere qualcosa è facile lasciarsi tentare dalle offerte in cui ci imbattiamo. Niente di male, a patto però di fare come sempre attenzione ad eventuali asterischi. Le


CONTANTI

Limite del contante

Come indicato nell’articolo 4, comma 2, del DL del 25 maggio 2017, n. 92, è possibile ricevere o anche effettuare il pagamento in contanti di un’operazione di compro oro fino a 499,99€.


PROFESSIONISTI

Autorizzazioni e garanzie

Prima di tutto è importante vendere il tuo oro usato solo a professionisti autorizzati. Gli operatori Compro oro, infatti, devono essere iscritti al registro degli operatori compro oro - tenuto